Cucine economiche moderne e classiche: quali scegliere

scegliere-cucina

La scelta e la progettazione della cucina quando siamo in fase di restyling o quando dobbiamo arredare il nostro nuovo appartamento richiede spesso uno sforzo economico importante. La cucina è la parte della casa che utilizziamo maggiormente durante le nostre giornate, inoltre si tratta non solo di una scelta funzionale ma anche di stile, motivo per cui si predilige una cucina a vista magari adottando un openspace piuttosto che il classico e ormai datato cucinotto. Per questi motivi ci aspettiamo sempre preventivi piuttosto elevati, in modo particolare quando non vogliamo accontentarci di una cucina lineare ma desideriamo qualcosa di più ampio e ricercato come una cucina con penisola o con isola centrale. Ma esistono davvero le cucine economiche? In questo articolo cerchiamo di capire come scegliere una cucina economica, che sia essa in stile classico o moderno, per la quale ci sia un buon rapporto qualità prezzo.

Cucine economiche moderne

La verità è che possiamo tranquillamente optare per una cucina più ampia e che magari sia caratterizzata da quel tocco in più a cui non vogliamo rinunciare senza necessariamente vedere preventivi esorbitanti. Come è possibile? Innanzitutto ricordiamo che il prezzo di una cucina può variare tantissimo a seconda dei materiali che si decidono di utilizzare nella realizzazione, le finiture, i mobili e soprattutto dagli elettrodomestici scelti. Se ad esempio non vogliamo rinunciare ad una cucina con penisola, potremmo evitare, almeno in un primo momento, di acquistare il tavolo da cucina separatamente. Esistono soluzioni di cucine con penisola davvero pratiche e ampie, che consentono di utilizzare questo elemento d’arredo nella sua totalità: come ampliamento dell’area di lavoro e come tavolo da cucina per consumare i pasti con famiglia e amici. Questo ci farà risparmiare molto spazio all’interno della stanza destinata alla nostra cucina e ci permetterà di realizzare un piccolo sogno che pensavamo di aver chiuso per sempre nel nostro cassetto.

cucina-moderna
Cucina moderna Maya – Stosa Cucine

Se invece non vogliamo rinunciare ad un piano di lavoro in quarzo o in Neolith®, per le elvate perfomance che questi riscuotono, dovremo solo far quadrare i conti e magari scegliere un unico forno rispetto al doppio forno che avevamo preventivato. Oppure rinunciare ad una cappa dal design unico ed originale ed optare per una cappa da cucina più classica e lineare ma comunque contemporanea e che si allinei all’arredamento e allo stile che abbiamo deciso di trasmettere.

Diciamo che scegliere una cucina componibile è già di per se una scelta economica in quanto ci consente di creare il nostro progetto a moduli, inserendo ciò di cui proprio non possiamo fare a meno ed escludendo invece ciò che non è necessario, almeno in un primo momento.

Cucine economiche classiche

Anche le cucine classiche continuano ad essere molto richieste, soprattutto dagli amanti di ambienti caldi e che sposano la tradizione. Scegliere una cucina classica economica al tempo stesso non è sempre cosa facile, ma come già anticipato nel precedente paragrafo, possiamo tranquillamente affermare che selezionare con la dovuta accortezza gli elettrodomestici da inserire nella composizione, i materiali delle finiture o dello schienale e top cucina, potrà sicuramente permetterci di contenere notevolmente i costi.

Oggi sul mercato esistono soluzioni per ogni tasca, tra quelle più accessibili troviamo sicuramente le cucine classiche componibili, che si adattano alle nostre esigenze in termini di spazio ma anche e soprattutto di budget. Una cucina che ritorna alle atmosfere di una volta, ma con un tocco contemporaneo? Assolutamente possibile! Oggi soprattutto non è una regola scegliere una cucina classica o moderna, infatti si possono mixare i due stile in modi fantasiosi, creando una cucina unica nel suo genere. Basterà giocare con elementi e dettagli: una maniglia, una tiplogia di legno, sgabelli e materiali per il top cucina e per il paraschizzi.

cucina-classica
Cucina classica York – Stosa Cucine

Cucina lineare, cucina ad angolo, cucina con penisola. Ognuno ha la sua preferita! E quanto si opta per una cucina componibile non è difficile riuscire a realizzare il proprio sogno.

Ogni cucina componibile infatti può essere realizzata su misura e componendo moduli come più ci piace. Anche questo è un ottimo modo per risparmiare.

Ricordiamoci che i costi di una cucina cambiano in base a tante variabili, la cosa fondamentale è valutare ciò di cui proprio non si vuol fare a meno per operare in cucina e le scelte fatte per una questione di gusto o per toglierci qualche sfizio. Ecco, probabilmente se dovessimo fare qualche taglio in fase finale di preventivo, questi ultimi elementi sarebbero i primi da valutare. Per fare questo la nostra raccomandazione è quella di recarvi presso un rivenditore autorizzato della vostra zona e parlare con un responsabile che vi saprà sicuramente indirizzare verso le scelte più giuste per il vostro budget e in base alle vostre esigenze.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Dichiaro di aver preso visione dell’informativa riportata alla pagina “Informativa Privacy” e di dare il mio consenso al trattamento dei dati personali.