Paraschizzi della cucina: tre idee per rinnovarlo.

paraspruzzi-cucina

Chi non ha la possibilità di sostituire in toto la propria vecchia cucina potrà sempre pensare di rinnovarne alcuni elementi, al fine di donarle per lo meno, una nuova estetica. Uno di questi elementi è sicuramente il paraschizzi, ovvero la fascia di piastrelle che vediamo tra il piano della cucina ed i pensili a muro. In questo articolo vedremo alcune proposte per rinnovare il vostro vecchio paraschizzi, con idee a cavallo tra nuovi materiali e nuove tendenza.

Se proprio l’idea delle piastrelle non vi piace e la trovate una soluzione da casa della nonna, allora quello che fa per voi è una parete in resina. Le pareti in resina, così come i pavimenti in resina, sono disponibili in una grande gamma di colori e doneranno alla cucina un aspetto sofisticato e moderno. Sono inoltre igieniche e facili da pulire.

Pareti cucina in resina - Copyright linea3arredamenti.it

Pareti cucina in resina – Copyright linea3arredamenti.it

Per quelle persone che non disprezzano invece le piastrelle, consigliamo invece di giocare sui formati e puntare sulla tinta unita. Scegliete grandi piastrelle rettangolari in colori scuri che simulino un effetto pietra. Avrete una cucina sofisticata che non passa inosservata.

Sempre per quelli che amano le piastrelle segnaliamo ancora due tendenze. Le piastrelle in stile americano in vetro disposte come un muro di mattoni. Queste piastrelle, disponibili per lo più nella variante bianche o comunque in tonalità molto pallide, danno alla cucina un feeling vintage ed un po’ anni ’50.

piastrelle-cucina-stile-patchwork

L’ultima tendenza per quanto riguarda le piastrelle, è il cosiddetto effetto patchwork, ovvero un splendido effetto collage ottenuto con una moltitudine di piastrelle tutte diversa. Un’ottima soluzione se siete riusciti a procurarvi tanti tipi di piastrelle di recupero. Una cucina con le piastrelle in modalità patchwork trasmetterà subito, l’impressione di trovarsi in una casa sul Mediterraneo.

Infine per chi può permettersi di non badare a spese, il paraschizzi in vetro è sicuramente la soluzione più sofisticata di tutte e, in abbinamento con un’illuminazione sotto pensile colorata proietterà la vostra cucina direttamente nel futuro.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Dichiaro di aver preso visione dell’informativa riportata alla pagina “Informativa Privacy” e di dare il mio consenso al trattamento dei dati personali.