Vantaggi e svantaggi di una cucina in legno

cucine-in-legno

La cucina è l’ambiente maggiormente vissuto di tutta la casa, perciò è in grado di dare una forte connotazione e personalizzazione a tutti gli ambienti. Realizzare una cucina in legno significa conferire un senso di calore e di intimità alla casa, ma bisogna valutarne con attenzione i pro ed i contro. Innanzitutto il legno è un materiale assolutamente naturale, quindi è privo di formaldeide e viene prodotto secondo i più rigidi standard ambientali. Per garantire l’ecosostenibilità del materiale utilizzato, è possibile realizzare la propria cucina in legno a chilometri zero. In natura esistono tantissimi tipi di legno, quindi si può scegliere la qualità più indicata in base alle proprie preferenze. Il legno ha una tonalità molto forte, quindi è opportuno decorare la cucina con materiali monocromatici chiari o scuri.

Uno dei vantaggi della cucina in legno è rappresentato dalla sua notevole resistenza a varie sollecitazioni come torsioni, trazioni, compressioni e flessioni. Inoltre il legno può essere riparato facilmente con semplici lavorazioni di stuccature. Infine il legno è un materiale molto flessibile al cambiamento, in quanto le ante ed i cassetti possono essere sostituiti facilmente portando una ventata di novità alla cucina. Abbiamo analizzato i vantaggi, adesso però concentriamoci sugli svantaggi di una cucina in legno.

Il legno richiede una continua manutenzione, poiché assorbe i fumi della cottura, i raggi del sole, l’acqua e l’aria presente nell’atmosfera cambiando colore. L’umidità è uno dei principali nemici del legno, insieme agli sbalzi di temperatura che sono presenze fisse nella cucina. In questi casi bisogna dotarsi di una cappa aspirante con una buona ventilazione. Il legno è un materiale che richiede una grande lavorazione ed è piuttosto costoso, soprattutto se si scelgono tipologie molto pregiate. Il costo può essere ridotto se si scelgono solo pochi elementi della cucina in legno. Il legno è infine un materiale molto delicato, quindi per pulirlo sono vietati prodotti chimici troppo aggressivi. Per la pulizia è opportuno utilizzare un semplice panno umido o prodotti specifici.

 

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*