Soluzioni alternative per le case senza ingresso

senza-ingresso

Il design moderno propone delle soluzioni sempre più innovative ed alternative, alcune delle quali non prevedono l’ingresso. Può sembrare una “bestemmia” architettonica, eppure esistono numerose soluzioni per arredare con gusto una casa senza ingresso. Ad esempio si può entrare subito nel living appena aperta la porta, osservando tutta la stanza. É una soluzione interessante soprattutto per i saloni piuttosto piccoli, i quali in questo modo assumono una maggiore ampiezza. Entrando direttamente nel living si possono adattare vari artifizi architettonici. Una porta chiara contrapposta ad una parete grigia, o una porta marrone integrata con una parete viola ed una pavimentazione grigia sono degli ottimi sistemi per creare simpatici giochi di colore, che esaltano ogni componente d’arredo garantendo un grande senso estetico.

In alternativa si può realizzare una parete centrale che funge da separé tra la porta d’ingresso e la zona relax. Alle spalle della parete divisoria può essere collocato il divano perfettamente in linea con essa, in modo da dare un senso di grande ordine e simmetria. Per creare un maggiore impatto visivo è consigliabile usare colori contrastanti, per esempio il pannello della porta e la parete divisoria di colore bianco, e la pavimentazione scura. Gli ingressi di alcune case conducono direttamente nella zona cucina dell’ambiente living, ed in questi casi è consigliabile valorizzare la porta ed integrarla nella stanza. Si può usare una porta in stile anni ’50, utilizzando componenti d’arredo bianchi (come il termosifone, lo snack o i tavolini) ed un divano rosso al centro per dare energia alla stanza.

Alcune case, soprattutto quelle d’epoca, sono caratterizzate da due ingressi: nel primo si possono posizionare piante e fiori per dare il benvenuto agli ospiti, ed il secondo può essere realizzato con inserti in vetro per filtrare più luce. Per dare un senso di continuità alla parete si possono “mimetizzare” porta, citofono e interruttore realizzandoli in bianco. Infine si può realizzare un ingresso che dà direttamente nell’ambiente giorno, dove si può creare un angolo lettura con libreria e due sedute particolari in stile cinema, magari con un divano ed un grande pouf.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*