Pareti ufficio: gli elementi d’arredo che conciliano funzionalità ed estetica

pareti-ufficio

Le pareti ufficio sono indicate per ambienti lavorativi , per facilitare la suddivisione degli spazi e per garantire un livello di servizio ottimale per la clientela: privacy, discrezione e tutela di informazioni riservate.

La funzione di definizione degli spazi si rivela importantissima per tutti quei settori in cui gli spazi e le necessità pratiche possono cambiare nel tempo e richiedere interventi in base alle necessità.
Le pareti ufficio, infatti, rappresentano la soluzione ottimale in quanto la loro installazione è rapida e poco invasiva; a differenza delle pareti in muratura o in cartongesso, la parete si presta bene a eventuali spostamenti futuri o a piccole variazioni.

Pareti ufficio versatili: le funzionalità

Ecco un elenco delle varie funzioni che può svolgere una parete ufficio:

  • divisoria tra ambienti adiacenti
  • di delimitazione aree e spazi interni o espositivi, opache o trasparenti
  • decorativa con personalizzazione aziendale o grafiche
  • di fonoassorbenza e riduzione dei riverberi
  • di arredo funzionale: con mensole, armadi, contenitori integrati nella parete
  • di arredo design: tramite scelte di colori vivaci, disposizioni insolite delle pareti
  • riservatezza visiva maggiore
pareti-ufficio-1

Pareti ufficio

Pareti ufficio in vari materiali e con inserti

Le pareti ufficio offrono la possibilità di scegliere tra diversi materiali, e di comporre soluzioni con inserti  di legno/vetro, con elementi di mobilio come mensolature e armadi, o con pannelli fonoassorbenti.
In base alle distinte necessità e ai vari tipi di operazioni svolte negli uffici, il progettista valuta tra le soluzioni possibili, quelle più indicate per il particolare contesto e consiglia il cliente nella scelta delle pannellature.  Le pareti possono essere installate a tutta altezza o ad altezza parziale: decori e trasparenze possono arricchire le vetrate e creare elementi con note artistiche o dal forte impatto promozionale.

Scelte progettuali per pareti divisorie

La scelta progettuale per le pareti divisorie diventa importantissima per la riuscita ottimale della vostra installazione: dopo il sopralluogo, il tecnico incaricato saprà capire le esigenze pratiche e di arredo e proporre i colori e i materiali più adatti. Spesso una parete ufficio può donare un tocco di colore o creare simmetrie insolite. La possibilità di spaziare coi materiali e i colori, coi vetri e le trasparenze, permette di gestire l’arredo degli uffici non più come un semplice contenitore dal volume standard, ma come uno spazio personalizzato e al servizio del lavoratore e della clientela: un ambiente tagliato sul contesto lavorativo e delle sue dinamiche.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*