Fare ordine e riorganizzare la casa: alcuni consigli utili

mettere-ordine

Quando si decide di fare ordine in ogni stanza della casa le cose da sapere sono molte, infatti ogni stanza va trattata a sé e spesso il lavoro può risultare oltremodo stancante, per questo qualche “dritta” è sempre utile.

Cucina, bagno, stanza da letto, stanza dei bambini (se ne avete), salone ecc… già solo nominando singolarmente tutti questi luoghi si può essere colti dall’ansia, ma non abbiate paura: ecco come organizzarvi al meglio stanza per stanza e alcuni consigli utili in tal senso.

Il Bagno

Partendo dal bagno la prima cosa da tenere presente è che se decidete di spostare oggetti e complementi d’arredo come mobili e affini, dovrete fare in modo che chi vive con voi non vi domandi all’infinito dove si trovino vestiti, oggetti o farmaci che avete spostato in un’apposito contenitore o cassetto. Le etichette in questi casi possono essere molto importanti, per fare in modo che tutti coloro che vivono in casa trovino in breve tempo ciò che cercano. Se volete sbizzarrirvi potete usare una delle tante etichettatrici manuali in commercio.

Mettiamo il caso ad esempio che abbiate l’armadietto dei medicinali suddiviso per grandezza delle scatole e decideste di mettere le cose in ordine alfabetico. Bene, a questo punto dovrete dirlo a chi vive con voi, e poi fare in modo che le diverse scatole possano essere sistemate in tale ordine al meglio.

La Stanza da Letto e le altre Stanze

Tante sono le ragioni che possono portare a spostare mobili e complementi d’arredo nei diversi luoghi della casa. Ad esempio in camera da letto l’esigenza può essere quella di far prendere aria alla stanza, alle lenzuola e fare anche una pulizia approfondita.

Oppure semplicemente per problemi logistici o legati all’umidità.

In tutti questi casi dovrete organizzarvi come segue:

• Togliere oggetti e altro dai mobili

Questa è la prima cosa da fare, successivamente potrete scegliere di passare al secondo punto, oppure di pulire spolverando e lavando prima questi oggetti.

• Spostare i mobili

Ovviamente quelli che potrete spostare, meglio se tutti, per poter meglio controllare le pareti. Questa regola vale per ogni stanza, non solo per quella da letto.

• Pulire

Questo se avevate già iniziato a farlo prima vi farà trovare avvantaggiati a questo punto, ma se non avete cominciato potete farlo ora

• Controllare le pareti

Spesso quando si fanno delle pulizie approfondite, ovviamente emergono problematiche che in passato non si erano evidenziate e che costringono a prendere determinati provvedimenti.

Ad esempio potreste trovare muffa, macchie di umidità o altro. In tali circostanze è bene muoversi per tempo e pensare anche ad imbiancare nuovamente le pareti dopo aver utilizzato appositi prodotti anti muffa.

Il resto della casa

Potete procedere con la stessa tecnica anche per il resto della casa: per organizzare nuovamente o spostare, dovete avere idea innanzitutto delle nuove disposizioni e delle ragioni per cui volete eventualmente spostare i mobili o fare altro. È sempre bene partire da questo presupposto.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*