Tornano gli incentivi fiscali per gli interventi legati all’efficienza energetica

detrazioni-fiscali-ristrutturazione-detrazione-irpef-agevolazioni

E’ stato confermato, anche per il 2016, l’Ecobonus, ovvero il credito d’imposta per gli interventi di risparmio energetico. A partire dal 1° Gennaio 2016 scenderà dal 65% del 2015 al 36%. Si tratta di un’agevolazione che consiste in una detrazione dall’Irpef o dall’Ires, e viene approvata quando serve a eseguire interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici. La detrazione va ripartita in dieci rate annuali di pari importo, e il suo valore massimo è di 100.000 euro.

Si sta discutendo la proposta di incentivi selettivi che premino le abitazioni con classe energetica A: la detrazione sarebbe quindi graduata in relazione ai risultati di efficienza energetica raggiunti. Obiettivo è un patrimonio edilizio ad alta efficienza energetica.

Per il 2016, le detrazioni prevedono alcune novità e integrazioni: vengono estese all’acquisto e alla posa in opera di pannelli solari per la produzione di acqua calda (fino a 60.000 euro e all’acquisto di impianti di climatizzazione invernale alimentati da biomasse combustibili (fino a 30.000 euro). La detrazione viene sempre accordata per il miglioramento termico dell’edificio. Inoltre aumenta la ritenuta d’acconto sui bonifici effettuati da banche e Poste all’impresa che si occupa dei lavori, arrivando all’8% e viene eliminato l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate per la prosecuzione di lavori oltre il limite d’imposta.

I valori limite del fabbisogno di energia primaria sono riportati in un’apposita tabella, da consultare per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici esistenti, che devono presentare almeno il 20% rispetto ai valori della tabella. E’ possibile usufruire dell’Ecobonus anche per lavori che riguardino parti di edifici esistenti come strutture (pavimenti, coperture, infissi per finestre), a patto di rispettare i requisiti di trasmittanza termica U espressa in W/m2K e rinvenibile anche in questo caso in un’apposita tabella.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*