Il parquet spazzolato: caratteristiche, pro e contro

parquet-spazzolato

Nel corso degli ultimi anni il parquet spazzolato ha conosciuto un successo crescente dal punto di vista commerciale. Per essere certi di trovare la soluzione più in linea con le proprie esigenze, però, è indispensabile conoscerne le caratteristiche, i pregi e gli eventuali punti deboli.

Che cos’è il parquet spazzolato

uando si parla di parquet spazzolato si fa riferimento a un pavimento in legno spazzolato che si contraddistingue per una superficie ruvida per effetto della quale vengono messe in risalto le venature del legno naturali. Per tale ragione, questo tipo di parquet ha un aspetto decisamente più naturale rispetto a quello di pavimenti in legno di altro genere. La resa estetica della spazzolatura è frutto di un trattamento particolare a cui sono sottoposte le assi in superficie: il listello di legno viene graffiato con spazzole che contribuiscono a generare l’effetto finale.

Perché scegliere un parquet spazzolato

La versatilità è senza alcun dubbio il punto di forza di questo tipo di parquet, che dà il meglio di sé – per esempio – negli ambienti di stile rustico. Consigliato a chi è in cerca di un pavimento dal gusto shabby chic, il parquet spazzolato comunque può essere posizionato in maniera più che soddisfacente anche in contesti moderni o in ambienti che si caratterizzano per un’estetica contemporanea. In ogni caso, prima di procedere al suo acquisto è bene tener presente che si tratta di una soluzione abbastanza delicata; per non correre rischi da questo punto di vista, il consiglio è quello di optare per un parquet verniciato, che è da preferire a quello oliato.

Che cosa cambia tra il parquet oliato e il parquet verniciato

Un parquet spazzolato oliato mette in evidenza un aspetto molto naturale anche perché mantiene le peculiarità del legno grezzo. Tuttavia, del legno viene anche conservata la porosità, e ciò non è un fattore positivo: le macchie e l’umidità, infatti, possono rappresentare delle minacce molto serie. Non si corrono rischi di questo genere, invece, se ci si affida al parquet spazzolato verniciato: la vernice serve proprio ad aumentare la sua resistenza. Ma non solo: questo trattamento, infatti, fa sì che le superfici risultino più facili da pulire, dato che esse risultano meno permeabili. Vale la pena di tener presente, tuttavia, che non tutti i puristi del legno apprezzano il parquet spazzolato verniciato, a causa del suo finish lucido che non suscita l’entusiasmo di chi – invece – tende a preferire un aspetto più naturale. 

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*