Arredamento outdoor: arredi per esterni anche con il freddo.

arredamento-outdoor-inverno

Disporre di un adeguato spazio outdoor, sia esso un giardino oppure un terrazzo, ci permette di passare bei momenti di convivialità all’esterno con la famiglia e gli amici. Gli spazi outdoor danno il meglio di se durante la bella stagione quando le giornate sono lunghe e le temperatura gradevoli. Veri protagonisti degli ambienti all’aperto sono gli arredamenti per esterno, che rendono giardini e balconi degli spazi veramente funzionali oltre che belli. Ma cosa accade a questo mobilio durante la stagione fredda?

Molto spesso gli arredi per esterni vengono stipati in cantina o in garage oppure coperti più o meno adeguatamente in attesa che ritorni la primavera. Questo perchè molti di essi non sono in grado di sopportare le temperature rigide e le precipitazioni tipiche di autunno ed inverno. Pensiamo per esempio ai classici tavoli e sedie in plastica: sarebbe impensabile pensare di lasciarli all’aperto poiché la plastica tradizionale potrebbe creparsi per via del freddo.

La soluzione è puntare su mobili da esterno di elevata qualità focalizzandosi molto sulla scelta dei materiali. Se la plastica comune è sconsigliata durante la stagione fredda, non lo sono i materiali metallici ed il legno. Il legno però se non trattato adeguatamente potrebbe perdere la sua naturale bellezza dopo mesi e mesi passati all’esterno, obbligandovi ad un trattamento di manutenzione (sverniciatura e ritinteggiatura) che forse non volete fare. Stesso dicasi per il ferro.

Le plastiche di ultima generazione (ne ho parlato in questo post) sono pensate invece per resistere a tutte le sollecitazioni che possono ricevere una volta poste all’esterno. Polietilene, polipropilene e policarbonato sono forse tra le materie plastiche più conosciute dai non addetti ai lavori, alle quali c’è da affiancare tutta una serie di nuovi materiali che in poco tempo si stanno facendo apprezzare per le loro qualità.

Ne è un esempio il rattan sintetico, con il quale è possibile creare mobili da esterno dal gusto esotico ma che resistono bene a tutte le stagioni. Il rattan sintetico oltre ad essere molto resistente, viene intrecciato secondo le tecniche tradizionali destinate al rattan naturale e questo ne garantisce la piacevolezza estetica.

E’ giusto spendere due parole anche sulle parti tessili dei mobili di giardino di design, ovvero quelle che compongono lettini, divani e poltrone. Il consiglio è, per qualsiasi stagione, preferire rivestimenti e federe in tessuto sintetico. I tessuti sintetici in questo caso hanno numerosi vantaggi. Sono facili da lavare, sbiadiscono poco, si asciugano rapidamente. Qualsiasi sia il tessuto considerato è importante che protegga la gommapiuma sottostante al fine di evitare che essa si infradici ad esempio per via della pioggia, e si deteriori.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*