Alla scoperta del OSB, Oriented Strand Board

OSB

Riprendiamo in nostro viaggio all’interno del mondo dei materiali da costruzione e per l’arredameto. Oggi parliamo dell’Oriented Strand Board ovvero dei pannelli a scaglie orientate. Questi pannelli grandemente utilizzati sia come materiale temporaneo che definitivo ha l’aspetto di un pannello costituito da una serie di scaglie di legno capaci di creare una trama particolare, motivo per cui molti architetti hanno cominciato a proporlo a vista.

Ma l’OBS non è solo bello da vederee in quanto è caratterizzato anche da interessanti peculiarità strutturali. Essendo molto resistente alle sollecitazioni di vento e sismi, è utilizzato per distribuire azioni concentrati sia su strutture orizzontali come i solai ma anche su strutture verticali a telaio.

Viene anche utilizzato per irrobustire le coperture ed i manti sottotegola.

L’OSB si posa con rapidità, ha un costo sostenuto ed una buona resa se confrontato con un tavolato. Non si tratta però di un materiale gran che ecologico essendo composto da tantissime scaglie di legno incollate tra loro con una colla sintetica. Il prodotto finito ovviamente risulta un poco naturale ed anche il processo di smaltimento risulta complesso in quanto non è possibile separare le scaglie dalle resine che le tengono unite.

Quanto alle essenze legnose utilizzate si tratta in prevalenza di conifere tra cui pino abete, pino e raramente di latifoglie.

L’OBS può essere utilizzato per pavimentazioni (se ricoperto di una particolare resina), per realizzare case in legno e per realizzare recinzioni temporanee. Può anche essere utilizzato per tetti con travi a vista.

L’Obs viene utilizzato anche per realizzare elementi di arredamento interno come banconi, pensili, librerie e coperture per pareti. L’effetto ottenuto è quello di ambienti dal gusto allo stesso tempo rustico e contemporaneo. L’OBS può anche essere tinto, di nero per esempio, anche se in questo caso la bellezza della sua tessitura viene un po’ a perdersi.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*