Abbinamenti cromatici che funzionano nel mondo dell’arredamento

2b7d1d2c6d59e7614de9b56777b138ac

Arredare una casa non significa solamente calcolare spazi, scegliere mobili o oggetti ma significa anche selezionare colori. Sono i colori della nostra casa a conferirle, se scelti con cura, un’atmosfera calda ed accogliente o viceversa fredda e poco confortevole. In questo articolo vedremo alcuni consigli per scegliere i colori per la propria casa per quanto riguarda mobili, pareti e tessili.

Esistono molte vie per selezionare i colori per la nostra casa.

Colori a contrasto: accordo armonico a due

Secondo questa tecnica è possibile abbinare due tonalità che si trovano in posizioni diametralmente opposto rispetto allo spetto cromatico. Qualche esempio: rosso/verde, blu/arancione, giallo/viola. Si tratta di una scelta molto coraggiosa ma che per contro ha il vantaggio di dare una bella sferzata di energia all’arredamento.

Contrasto a tre colori

Un’altra combinazione a contrasto molto forte è la cosiddetta combinazione triadica, significa associare 3 colori che sulla ruota cromatica vanno a formare un triangolo equilatero, come, per esempio, i colori primari (blu, giallo, rosso). Avete presente i quadri di Mondrian? Ecco quello di cui stiamo parlando.

Colori caldi e colori freddi.

Una via che consente di creare un ambiente molto equilibrato consiste nella scelta di una palette di colori caldi o viceversa di colori freddi. Qualche esempio?

Palette colori caldi: arancio, rosso e giallo. Il risultato sarà quello di una calda solarità estiva

Palette colori freddi: blu, verde e turchese. Il risultato in questo caso invece sarà di un’ariosa freschezza

Abbinamenti cromatici

Esempio di colori armoniosi

Colori armoniosi

Il massimo della armonia in fatto scelta di colori riguarda l’individuazione di nuance che ben si sposano tra loro. L’esempio: rosa, fucsia e porpora.

La tecnica del camaïeu

Questa tecnica ha a che fare con il mondo dei cammei e riguarda l’abbinamento di colori molto vicini tra loro, se così si può dire in scala. L’esempio: bianco, panna e tortora. Risulta una scelta cromatica molto equilibrata forse anche troppo considerando che si può scadere nel monocromatico.

Laura Musig
Redazione
Laura Musig wed design a Udine e consulente SEO. Dopo aver curato svariate campagne di posizionamento sui motori di ricerca per aziende del settore casa e considerando la mia passione per la scrittura web, ho deciso di aprire Arredamento e Dintorni. Se desideri scrivermi puoi farlo attraverso la sezione Contatti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*